Nuove norme editoriali disponibili. Prima di inviare il tuo articolo, assicurati di aver letto le linee guida per la submission.


New publishing standards available. Before submitting your article, make sure you have read the submission guidelines.

 

Fuori Luogo. Rivista di Sociologia del Territorio, Turismo, Tecnologia.

La Rivista “Fuori Luogo” – fondata nel 2016 – discute e approfondisce le logiche e i paradossi delle relazioni che si configurano negli spazi, nei luoghi e nei territori dell’esperienza sociale. La Rivista comprende la prospettiva critica della sociologia nel suo complesso e si interroga su convergenze e differenze, conformità e non conformità, opportunità e inopportunità dell’agire sociale, attraverso l’imprescindibile connessione tra comportamento umano e contesto spaziale.

Fuori luogo è un paradigma sociologico che pone l’accento su distinzione e differenza nei fenomeni sociali e nei contesti territoriali. Per questi motivi, la Rivista accoglie principalmente studi e ricerche fondate su analisi sociali contestualizzate. Sulla base della loro aderenza agli obiettivi della rivista e in base alla loro rilevanza all’interno del dibattito nazionale ed internazionale, le proposte di pubblicazione, nel rispetto delle indicazioni dell’ANVUR, sono valutate da due referee anonimi esterni al comitato scientifico attraverso un sistema di referaggio doppio cieco (double-blind peer review).


Fuori Luogo. Journal of Sociology of territory, tourism, technology.

The Journal “FuoriLuogo” (Italian for “Out of Place”) – founded in 2016 – discusses and explores the logic and the paradoxes of the relationships occurring in the spaces, places and territories of the social experience.The Journal includes the critical perspective of sociology as a whole and discusses convergences and differences, compliances and non-compliances, appropriateness and inappropriateness of social actions, viewed in the light of the fundamental connection between human behavior and spatial context.

Fuoriluogo is a sociological paradigm which demarcates distinction and difference within social phenomena and territorial contexts. For these reasons, the Journal mainly calls for studies and researches focused on contextualized social investigations. Based on their adherence to the Journal’s purposes and on their relevance within the national and international debate, the selected essays, in accordance with the guidelines of the ANVUR, are evaluated through a double-blind peer review by two anonymous referee, external to the Scientific Committee.


Editoriale Fascicolo 2/2018 (Vol. 4)

di Fabio Corbisiero

Words Cloud dell'Editoriale del numero 2/2018 di Fuori LuogoCon il saggio di apertura di questo numero, la Rivista avvia la sua riflessione su una serie di fenomeni sociali più recenti. Abbiamo scelto di inaugurare questo percorso con un’analisi dei Big Data; un corpus di dati in formato digitale che sono raccolti, archiviati e gestiti attraverso dataset di ampie dimensioni, non trattabili attraverso i sistemi software e hardware tradizionalmente impiegati nell’ambito delle ricerche sociali. Come ci dicono Aragona e Felaco nel saggio che apre il numero: «Con il passare del tempo, il bagaglio di tecniche collegate all’inchiesta campionaria è cresciuto a dismisura, insieme all’uso della tecnologia, che è stata impiegata con sempre più intensità per rilevare (attraverso tecniche computer assisted), organizzare (in database relazionali e on-line) e analizzare (con i più sofisticati packages statistici) i dati di tipo survey. Ma proprio questa stessa dimensione tecnologica […] sembra che abbia avviato la “crisi della sociologia empirica”». L’attrattività verso queste fonti non risiede solo nella possibilità di cogliere il flusso della vita in diretta, attraverso dati fluidamente disponibili, ma anche nella loro disponibilità in un formato tale da consentire operazioni di ricerca, analisi cross-section e rappresentazioni grafiche.

Continua a leggere l’editoriale di Fuori Luogo 2/2018

Gli ultimi numeri

Fuori Luogo Fascicolo 1/2018 Vol. 3 

  

In questo numero

(editoriale) La morfologia della città contemporanea tra processi di deurbanizzazione e di ri-urbanizzazione di Nunzia Borrelli, Matteo Colleoni

I nuovi giardini e i rendering delle agenzie immobiliari. Perché il Nordest Italiano (non?) è la California del Sud di Guido Borelli

Rome and Naples: differences and similarities between squatting experiences di Chiara Davoli, Ciro Clemente De Falco, Gabriella Punziano

Stranieri – Italiani: immigrati nel centro storico di Napoli di Maria Camilla Fraudatario

Maple Leaf City. Un immaginario biomeccanico per ri-abitare la città di Antonella Golino, Stefano Panunzi  

“Storie di sprawl”: la suburbanizzazione nel caso bolognese di Gabriele Manella, Tommaso Rimondi

Urbane Illusioni. Riflessioni sul Centro Storico di Napoli di Antonella Berritto, Giuseppe Gargiulo, Ilaria Marotta

Letture a 3 T

Castellucci P., Carte del nuovo mondo. Banche dati e Open Access

Corbisiero F., Monaco S., Città arcobaleno: Una mappa della vita omosessuale nell’Italia di oggi

d’Eramo M., Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo Marra et al.,

Gruppo Young D, Ricentrare la città. Paesaggi culturali nella metropoli contemporanea

Incontro Fuori Luogo

Intervista ad Adam Erik Arvidsson di Rosanna Marino, Mirella Paolillo

Acquista il fascicolo

Fuori Luogo Fascicolo 2/2018 Vol. 4 (in preparazione – prenotatile)

In questo numero

Èthos tecnologico e ricerca sociale: datificazione, computazione e sociologia digitale di Biagio Aragona, Cristiano Felaco

La virtualità digitale tra immanenze cronologiche e diversioni territoriali di Linda De Feo

City of orgies, walks and joys: la produzione dello spazio e del tempo nella città queer di Maria Luisa Fagiani

Turismo: evoluzione tecnologica e paradigmi interpretativi di Monica Gilli

La complessità del cyberbullismo. Un approccio di digital literacy di Francesco Marrazzo

Mobilità turistiche fuori dai luoghi. Forme e significati dei viaggi online per i giovani italiani di Salvatore Monaco 

Deviant body. The stakes of an identity construction di Khalid Mouna

Rubriche – Interstizi. Letture a 3 T

Amalia Caputo, Cristiano Felaco, Gabriella Punziano, La ricerca trasversale e longitudinale nelle scienze sociali, Milano, FrancoAngeli, 2017

Roberta Iannone, Andrea Pitasi, Tra Amsterdam e Berlino. Geografia e spirito della teoria sociologica, L’Harmattan Italia, Torino, 2018

Alessandro Simonicca, Cultura Patrimonio Turismo. Dal viaggio alla mobilità culturale. Elementi di Antropologia del presente, CISU, Roma 2015

Incontri fuori luogo

Intervista a Michael Blim di Carmine Urciuoli

Acquista il fascicolo 2/2018

Fuori Luogo Fascicolo 2B/2018 Vol. 4B Special Issue Genere (in preparazione – prenotatile)

In questo numero

Un’analisi sociologica della violenza di genere attraverso il cinema italiano di Sabina Curti, Silvia Fornari

Identità e relazioni femminili nel paese di approdo. Le donne bangladesi musulmane a Roma di Katiuscia Carnà

Educare alle differenze nella scuola primaria: tra pratiche e ruoli di Claudia Santoni

Tra società civile e autoritarismo cinese: la donna e le organizzazioni sociali tra legalità e illegalità di Giulia Graziani

Il nuovo protagonismo delle donne migranti: la partecipazione ai movimenti per il diritto all’abitare di Francesca Colella, Giovanna Gianturco, Mariella Nocenzi

Rubriche – Interstizi. Letture a 3 T

Manuela Ciprì Castorina di Pietro Maturi

Parcours d’un anthropologue engagé di Noureddine Harrami

Incontri fuori luogo

Intervista ad Elisabetta Ruspini di Amalia Caputo

Acquista il fascicolo 2B/2018

Incontri Fuori Luogo

Le interviste esclusive di Fuori Luogo